Caricamento in corso ...
 
Rosso
Azzurro
Grigio
Verde


Damigelle d’onore

Ecco che il corteo nuziale giunge all’altare: i paggetti e le damigelle si possono mettere vicino ai testimoni, in questo caso una delle damigelle d’onore sorveglierà i bambini per evitare che disturbino la funzione; oppure raggiungeranno i loro genitori sulle panche predisposte. Se sono un po’ agitati saranno accompagnati fuori da una baby-sitter incaricata che li riporterà in chiesa verso la fine della cerimonia.

L’abbigliamento dei bambini rappresenta un capitolo molto importante. La scelta degli abiti per le damigelle ed i paggetti la guidi tu, in base al tuo gusto e all’abito nuziale, e partecipi a questa spesa e a quella del bouquet. Se hai previsto la presenza delle damigelle d’onore allora gli abiti possono essere uguali per tutti, grandi e piccini.

Alla fine del rito, quando tutti gli invitati si preparano a lasciare la chiesa, i paggetti e le damigelle riprendono le loro posizioni per l’uscita. Aprono di nuovo il corteo nuziale e, una volta arrivati sul sagrato, sono temporaneamente liberi da impegni ufficiali! Che, però, riprenderanno alla fine del ricevimento, quando ti aiuteranno a distribuire i sacchettini dei confetti o le bomboniere agli invitati.

DAMIGELLE D’ONORE
La presenza delle damigelle d’onore ai matrimoni non è un’usanza nata nel nostro paese, qui infatti è ancora poco frequente e riservata alle nozze molto formali; è tipica invece del mondo anglosassone.
Se decidi comunque per la loro partecipazione al tuo giorno più bello fai ricoprire il ruolo di damigelle d’onore a una tua sorella più piccola o a una cara amica, purchè molto giovani. Perché l’effetto finale sia armonioso devono vestire uguali, anzi, perfettamente identiche. Non se ne prevede un numero preciso, ma la tradizione vuole che ce ne siano più di otto, nelle nozze principesche arrivano fino a dodici, accompagnate da altrettanti “garçon d’honneur”. Se sono presenti meno di tre damigelle d’onore allora ti precedono nell’ingresso in chiesa mettendosi in fila per una; se sono quattro o più in numero pari si dispongono a coppie, qualora fossero in numero dispari la prima apre da sola il corteo. Nel caso ci fossero anche i paggetti, le damigelle d’onore ti seguono durante il corteo nuziale.

E come devono vestirsi? Sempre in sintonia con te, con il tuo stile. Gli abiti sono in tinte pastello, non è obbligatorio che siano tutti uguali, ma in gradazione sì. Identici invece devono essere il loro taglio, gli accessori e le acconciature. Va bene il vestito corto o quello lungo, se anche il tuo abito da sposa è lungo; se hai scelto un vestito al ginocchio allora le damigelle indossano abiti sicuramente non lunghi.
Le famiglie si occupano della spesa per il vestiario delle damigelle, mentre tu regalerai loro le borsette, i guanti e il bouquet.

Eccovi arrivate finalmente all’altare: come si dispongono le damigelle?
Ad ala vicine ai testimoni, da dove possono vedere e sorvegliare i paggetti durante la Messa; devono anche tenere in perfetta posizione lo strascico perché sia sempre in ordine.

Oggi giovedì 26/05/2022 ricorre
S. Filippo Neri sacerdote

gemelli
Auguri ai nati sotto il segno dei gemelli