Caricamento in corso ...
 
Rosso
Azzurro
Grigio
Verde


Gli abiti giusti per damigelle e paggi

Ecco qualche consiglio a proposito degli abiti per i paggetti e le damigelle, la scelta dei vestiti giusti è fondamentale per l’immagine del vostro matrimonio e perché tutto sia all’insegna del buon gusto, che non deve mai mancare. Seguire la tradizione è il sistema più semplice da adottare per una giusta scelta!

Se vi sposate durante la stagione invernale, il velluto scuro è classicissimo: verde inglese, rosso rubino o anche nero, se illuminato da un prezioso colletto di pizzo o da una fascia di seta lucida annodata in vita. Le alternative possono essere il taffetà scozzese, il velluto liscio, le flanelle in tinta unita grigio o bianco avorio.

Se avete deciso di sposarvi durante l’estate il suggerimento va per delicate tinte pastello, in cotone di varie trame, i fiorati di mussola o ancora i delicatissimi Vicky di cotone impreziositi dai sangallo.

Per le bambine abitini a vita alta, ricamati a punto smoke, gonnelline a strati di tulle che ricordano i tutù, di lunghezze brevi oppure sotto il ginocchio, camicie candide rese più preziose da inserti di pizzo. E’ fondamentale che esista un legame con l’abito nuziale, ma va ricordato sempre che le damigelle non sono spose in miniatura! Possono usufruire dello stesso colore del tuo vestito per la cintura, per lo stesso modello di manica, dello stesso nastro come finitura.

Per i maschietti sotto i sei anni sono obbligatori i pantaloni corti all’inglese, con bretelline o pettorina; per i più grandi i pantaloni lunghi. La camicia è per tutti bianca con ampio colletto ed eventualmente un cardigan scuro sopra.

Oggi lunedì 26/10/2020 ricorre
S. Florio martire

scorpione
Auguri ai nati sotto il segno dello scorpione