Caricamento in corso ...
 
Rosso
Azzurro
Grigio
Verde


Lista invitati

Prima di eseguire la lista degli invitati, bisogna capire se la cerimonia è sfarzosa (con molti invitati) o privata (con pochi invitati). Più è alto il numero degli invitati maggiore è l’impegno per la loro gestione. Ricordiamoci sempre che vanno trattati con cura, salutati,bisogna star loro dietro, perchè non sono una folla casuale, sono lì per noi sposi.

Se invitiamo persone che abitano in altre città, è importante pagare loro l’albergo. Se utilizziamo un wedding planner ci assicuriamo una cura speciale per loro, perchè saranno prelevati dall’albergo e guidati dal parrucchiere, dall’estetista, e al luogo della cerimonia. Non saranno lasciati soli neanche dopo il matrimonio, perchè avremo cura (o il wedding planner per noi) di far trovare loro in camera guide turistiche della nostra città, che loro magari non conoscono.

Per evitare confusione e dispendio di energie, è bene invitare chi ha senso invitare. Il wedding planner vi chiederebbe perchè invitate un numero elevato di persone, ma voi stessi converrete che è meglio non invitare persone spinti solo da motivi banali. Anche per godere appieno dei vostri invitati, è il caso di mandare partecipazione e invito solo a chi vi sta a cuore. Tra l’altro, per sgonfiare un pò le spese il primo taglio va fatto quì.

I bambini sono creature speciali che, bene o male, mantengono la loro vivacità anche ai matrimoni, per cui vanno mantenuti nei momenti più importanti della cerimonia. Durante il festeggiamento è più semplice: è utilissimo l’utilizzo di animatori o baby sitter che si occupino di loro. Si possono far sedere a tavoli a parte se sono piuttosto "emancipati" dai loro genitori, con menù adatti ai loro gusti e alla loro età. A fine trattenimento, i bambini possono essere utilizzati nella distribuzione di bomboniere, confetti e fiori.

    Oggi martedì 14/07/2020 ricorre
    S. Francesco Solano

    cancro
    Auguri ai nati sotto il segno del cancro