Caricamento in corso ...
 
Rosso
Azzurro
Grigio
Verde


La torta e non solo...

TORTA

Avete deciso? Bene, non vi resta che rivolgervi alla pasticceria che preparerà la torta. Attenzione alla scelta, perché il dolce deve essere bello ma anche buono, fatto con gli ingredienti migliori: non troppo elaborati, freschi e leggeri. Tutte le catene di catering e banqueting offrono alla propria clientela anche il servizio di pasticceria, ma potete benissimo affidarvi alla vostra pasticceria di fiducia o a quella specializzata in dolci molto particolari. Vere prelibatezze!
Anche se la torta nuziale è la protagonista fra le ottime proposte dei menù, non è detto che sia l’unico dolce presente: se volete, dopo il taglio, potete offrire altre “dolcezze”: per esempio un buffet di pasticcini, biscotti, mousse al triplo cioccolato, spumoni, meringhe, bavaresi, crostatine, caramelle, cioccolata fusa …torte paradiso con la crema, tiramisù, gelati e macedonie.

Eccoci alla torta nuziale! Bella, buona e di grande effetto visivo. Deve fare spettacolo, non dimenticate che è pur sempre la protagonista del menù! I camerieri ve la portano intera, tocca a voi tagliarla come vuole la tradizione, e poi…”Viva gli sposi!” e un bell’applauso con brindisi augurale.

Il taglio della torta rappresenta il momento clou di tutto il ricevimento: dividi il dolce insieme al tuo sposo, così come vuole il galateo: la prima fetta offrila proprio a lui, la seconda a tua suocera, la terza alla tua mamma, la quarta spetta a tuo suocero, poi è il turno di tuo padre e dei testimoni.

Che torta scegliere? Quella che vi pare, basta che sia di eccellente qualità e molto, molto scenografica. Che bellezza quando arriva la torta a più piani! In cima c’è la statuetta di zucchero che vi rappresenta, è il più simbolico dei dolci nuziali: a tre, cinque o addirittura sette o più piani di bontà e bellezza, separati e disposti dal più grande al più piccolo partendo dal basso. Di grande effetto, non c’è dubbio. Come la torta a più piani in versione inglese, costituita da una serie di cubi o cilindri che le danno un aspetto più compatto, decorata con festoni di nastri, fiori e foglie secondo lo stile neoclassico o rinascimentale. Anche i dolci rotondi o quadrati ad un solo piano vanno benissimo, purché molto grandi: un metro o poco più di lato o di diametro. Molto particolari ed esclusive quelle torte formate dalle vostre iniziali, o a forma di cuore, di fiore o di colomba, o che riproducono le fedi intrecciate, per i più romantici. E le decorazioni? Senza limiti: la glassa bianca è molto raffinata, interrotta da fiorellini di zucchero o cioccolato bianco che riprendono quelli del bouquet; nuvole di panna montata con bignè, frutta di svariati colori secondo la stagione in cui vi sposate…Come vedete le soluzioni non mancano! Per quanto riguarda il tipo di dolce andate in base ai vostri gusti: Saint-Honorè, Millefoglie, Mimosa, le crostate con frutti di bosco o Charlotte di frutta sono quelli più tradizionali.

Oggi lunedì 26/10/2020 ricorre
S. Florio martire

scorpione
Auguri ai nati sotto il segno dello scorpione