Caricamento in corso ...
 
Rosso
Azzurro
Grigio
Verde


Fedi e gioielli tra curiosità e tradizione

Scegliete insieme le fedi.
Sceglietele consapevoli del valore simbolico che in ogni cultura rappresentano.
Amore eterno che si rinnova nel tempo.

Alcune curiosità di tradizioni antiche.
Nel diciassettesimo secolo l’anello ha la forma di due mani che si stringono ad abbracciare un piccolo cuore con una corona. La tradizione irlandese esattamente della Claddagh fede del West Connemara insegna che se il cuore è girato verso l’interno, la persona che la indossa sull’anulare della mano sinistra è fidanzata; se il cuore guarda all’esterno significa che è libera. In alcune regioni della Francia, in Normandia e in Bretagna è usata sia come anello di fidanzamento sia che come fede nuziale. A Bolzano e in Alto Adige l’anello tradizionale di fidanzamento in argento dorato ha due mani che stringono un cuore, una fiamma o una corona. Il volto di una donna o i volti di fronte l’uno a l’altro di una donna e di un uomo con al centro un bouquet di fiori caratterizza la fede umbra del quindicesimo secolo; all’interno incisa la frase "Amore vole vole fe" (l’amore vola e vuole fedeltà).

La fede ebraica, si ispira ad un reperto trovato nel quattordicesimo secolo in Alsazia, è in filigrana smaltata, ornata da perline ed ha inciso all’interno l’augurio "Mazzàl Tov (buona fortuna), Lo sposo la dona alla sposa e recita una frase che spiega quanto il dono dell’anello sia importante da un punto di vista civile e religioso: "Ecco, con questo anello tu sei sacra per me, secondo la legge di Mosè e di Israele"
In alcune tribù dell’Africa è il capovillaggio che provvede a realizzare la fede, a fascia alta, sottile, con decorazioni in rilievo utilizzando fili di paglia o foglie tagliate sottilissime.

In india la sposa celebra il rito con tutte le dita, incluso il pollice, completamente inanellate. I gioielli sono considerati molto importanti per la sposa, vengono fabbricati in svariati materiali con pietre scelte in base al segno zodiacale e tutte con un preciso e profondo significato simbolico. Il potere del "rashi ratna", la pietra che corrisponde al giorno di nascita ed al segno astrologico, è benefico nella fecondità del matrimonio e in amore, ed ogni indiano la conosce molto bene. Il diamante invece, nella tradizione indiana, è molto particolare, ha proprietà negative, ma se regalato dona una vita prosperosa e prolifica. L’"aarsi", l’anello con il piccolo specchio tondo che viene portato al pollice della mano, veniva usato dalla futura sposa che era coperta da un velo, per poter guardare, senza farsi scoprire, il futuro sposo ancora per lei sconosciuto.

Anche se sarà solo lui ad acquistare le fedi, si tratta comunque di un dono reciproco, che dovrete portare entrambi all’anulare sinistro:
 

  • francesina, regina delle fedi, sottile e leggermente bombata;
     
  • mantovana, delle nonne, più alta e più piatta;
     
  • incrociata a più cerchi, frutto di un design moderno;
     
  • piatta, più essenziale;
     
  • classiche in oro, giallo o rosso,
     
  • moderne in oro bianco o in platino, metallo nobile e prezioso,
     
  • femminile, con un piccolo diamante.
     
  • etrusca, piatta e decorata con incisioni di buon augurio;
     
  • sarda, decorata come se fosse un pizzo.

All’interno fateci incidere rispettivamente i vostri nomi e la data del matrimonio: quello di lui sulla fede di lei e viceversa.

Oggi martedì 20/02/2024 ricorre
S. Claudio martire

pesci
Auguri ai nati sotto il segno dei pesci