Caricamento in corso ...
 
Rosso
Azzurro
Grigio
Verde


Il simbolo del matrimonio

Rappresentano il ricordo del vostro matrimonio, sono il “suovenir” delle nozze…
E’ un omaggio da offrire a coloro che vi hanno fatto un regalo, in segno di ringraziamento; le bomboniere sono piccoli oggetti, ma molto particolari e simbolici.

Non importa che siano eccessive, vanno benissimo anche quelle più semplici, potete scegliere oggetti utili o soprammobili; devono rispecchiare la vostra personalità e lo stile delle nozze.  Il galateo suggerisce di investire qualche euro in più, perchè è un oggetto che andrà nelle case degli altri, quindi è più è di valore e di buon gusto, più sarà gradito esporle tra le proprie cose. Sceglietele e ordinatele almeno quattro-cinque mesi prima del matrimonio, così saranno già pronte e sistemate a casa di lei quindici giorni prima dell’evento. Per non correre il rischio di fare tardi con i tempi!

E la quantità? Dipende, tenete conto che devono essere sufficienti per i testimoni, (ai quali  ne va una più particolare) gli invitati al ricevimento ne ricevono una per famiglia, ai fidanzati ne toccano due, una per uno; devono averla anche coloro che, pur non essendo stati invitati, vi hanno fatto un bel regalo. I sacchettini con i confetti sono destinati invece a chi vi ha inviato telegrammi, biglietti di auguri o fiori, che sono sempre pensieri graditi.

Scegliete le bomboniere sempre tenendo conto dello stile del matrimonio. E’ indispensabile cercare qualcosa che interpreti il più possibile l’atmosfera del gran giorno, personalizzandolo con le vostre iniziali e con la data delle nozze; possono essere tutte uguali o realizzate in materiali diversi, mantenendo il solito soggetto, dipende a chi sono destinate. Per esempio: le bomboniere in argento per i testimoni, quelle in silver plated per gli invitati e in cristallo per coloro che non sono intervenuti al ricevimento. E’ necessario che siano confezionate con il solito stile, tutte accompagnate dal sacchettino con dentro i confetti e un cartoncino con i vostri nomi scritti sopra, prima il tuo e poi quello dello sposo (senza cognomi!), come per dire: “Grazie per aver partecipato alla mia festa!”.

E quando consegnarle? Va bene dopo aver ricevuto il regalo, oppure al termine del ricevimento, o potete farle recapitare agli interessati dopo il matrimonio (non superare i venti giorni); di sicuro non devono mai essere offerte prima di aver ricevuto il regalo!

Oggi martedì 14/07/2020 ricorre
S. Francesco Solano

cancro
Auguri ai nati sotto il segno del cancro