Caricamento in corso ...
 
Rosso
Azzurro
Grigio
Verde


Chi paga cosa

Ecco alcuni accorgimenti per gestire bene il matrimonio da un punto di vista finanziario.
Esaminiamo le voci di spesa che dobbiamo prevedere per l’organizzazione del matrimonio e destiniamo ad ognuna la quota corrispondente, accantoniamo anche una cifra per gli imprevisti. Per evitare di trovarci senza fondi, queste considerazioni vanno tenute presenti fin dall’inizio dei preparativi.
Stabiliti i prezzi con i fornitori, possiamo ripartire i pagamenti con un anticipo del 20% da versare alla prenotazione, ed il saldo il giorno prima, il giorno stesso o il giorno dopo il matrimonio.
Si può prevedere anche un pagamento dilazionato concordandolo con i singoli fornitori oppure con la banca.

Come vengono ripartite le spese.

La tradizione un tempo era molto rigida.
Oggi si tengono conto altri parametri dettati dal buon senso e l’armonia della coppia.

Le regole del galateo.

Famiglia di lei:

corredo tessile per la casa;

abito della sposa;

abiti e fiori per le damigelle;

confetti e bomboniere,

inviti e partecipazioni,

cerimonia;

addobbo floreale;

musica;

ricevimento;

automobili per testimoni;

eventuali automobili per invitati di riguardo che non ne dispongono;

fotografie;

video;


Famiglia di lui:

acquisto della casa o l’anticipo per l’affitto;

arredamento;

fedi nuziali;

bouquet della sposa;

fiori all’occhiello per i testimoni;

automobile per gli sposi;

eventuali automobili per invitati di riguardo che non ne dispongono;

viaggio di nozze.

    Oggi lunedì 26/10/2020 ricorre
    S. Florio martire

    scorpione
    Auguri ai nati sotto il segno dello scorpione